20 maggio – La velenosa: DC corre con terne e schiara pinti a mano


Nel 2018, DC e Tuttosport Longarone hanno avviato una collaborazione nell’ambito de La Velenosa, corsa in montagna che si svolge il 20 maggio 2018 su un’intinerario alle pendici del Monte Terne, vedetta del Gruppo della Schiara, nel bellunese.



DC è un progetto d’arte contemporanea e innovazione culturale, ormai ben noto in tutta Italia, che rilancia grandi siti chiusi o sottoutilizzati nelle Dolomiti, rigenerandoli e trasformandoli in spazi espositivi e cantieri artistici, e proponendo un ragionamento rinnovativo sull’idea stessa di montagna, troppo spesso declinata in modo stereotipo e banalizzante.

Centinaia di artisti, architetti, designers, ma anche filosofi e scienziati, paesaggisti e altri “atleti della mente”, provenienti da tutto il mondo, partecipano alle attività di progetto.
Tra i siti attivi nel 2018, l’ex Villaggio Eni di Borca di Cadore, il Nuovo Spazio di Casso al Vajont, il Forte di Monte Ricco a Pieve di Cadore.

Cosa accomuna un progetto culturale innovativo e una corsa in salita? L’arte allo sport?
Le attività sembrano molto diverse, ma la passione per la montagna è condivisa.
Tutti lo sanno: si scala con il cervello, l’aderenza si trova nella testa (#Braintooling).

La Velenosa non è solo una corsa ben organizzata e dotata di un buon impianto di comunicazione.
Durante tutto l’anno, lungo il percorso di gara si svolgono altre attività, come la manutenzione e messa in sicurezza dell’itinerario, i laboratori didattici per i bambini e le visite ai resti dei manufatti storici legati alle pratiche agricole e rurali presenti nell’area, oltrechè alle emergenze ambientali, come il Bus del Buson (qui info).
E poi il percorso di Orienterne.


L’attenzione e la conoscenza del territorio sono alla base della passione dei ragazzi di Tuttosport, che contribuiscono a valorizzare questo ambiente, selvatico e speciale, ai piedi della Schiara, circo di crode selvagge e scrigno naturalistico prezioso, tanto caro ai bellunesi.

Ecco perchè questa collaborazione di DC con Tuttosport è significativa.
La visione di questi ragazzi è aperta, e in tal senso culturale (la cultura è apertura).

 

Le T-shirt per La Velenosa personalizzate dagli artisti: Anna Poletti

Come si concretizza dunque questa collaborazione?
Alcuni artisti che collaborano con DC hanno realizzato una serie di T-Shirt, che è possibile scegliere tra i gadget del pacco gara al momento dell’iscrizione online.

Le T-shirt di Anna Poletti, artista bellunese già attiva in Progettoborca con una serie di progetti legati a disegno, tessuto, fashion design, rebranding, sono realizzate a mano, stampate attraverso una serie di matrici appositamente realizzate.

Il Gruppo della Schiara, la Gusela, il Westfalia con il nuovo logo velenoso, sono liberamente reinterpretate dall’artista, con il disegno e il colore.



Le altre T-shirt artistiche: Giuseppe Vigolo con gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Verona e del Liceo Artistico Canova di Vicenza

Un’altra serie di T-shirt sui temi de La Velenosa sono state realizzate grazie all’artista vicentino Giuseppe Vigolo, docente di tecniche calcografiche sperimentali presso l’Accademia di Belle Arti di Verona, che ha coinvolto e coordinato alcuni dei suoi studenti di corso, oltre a quelli del Liceo Artistico A. Canova di Vicenza, creando in tal modo un’opportunità di applicazione formativa per i ragazzi, e arricchendo attraverso quest’esercitazione la galleria delle immagini di creatività velenosa.
Le T-shirt vigolovelenose sono visualizzabili sui canali social di DC (#VelenosaDC), ma non sono acquistabili online sul sito de La Velenosa.
Alcune di esse saranno disponibili il giorno della gara nella postazione DC alla partenza.



 

news

3 luglio 2018

Le piante e la sfida all’altezza – prima conversazione in gravità -Un progetto di Penzo+Fioreper Brain-tooling di Dolomiti ContemporaneeVenerdì 13 luglio 2018ore 18.00 – Forte di Monte Ricco, Pieve di Cadore  (BL)Venerdì 13 luglio 2018 alle 18.00, il Forte di
[continua a leggere]

5 maggio 2018

Lanificio Paoletti è partner culturale di Dolomiti Contemporanee.Nell’ambito della quinta edizione de La via della Lana, dal titolo, Il Futuro delle Origini, la rassegna di eventi sulla cultura della Lana che si svolge negli spazi dello storico Lanificio Paoletti di
[continua a leggere]

1 maggio 2018

Dolomiti Contemporanee prende parte al Progetto Siparte.SIparte è un percorso di innovazione sociale e imprenditoria giovanile articolato in quattro incontri e un hackathon, volti all’avvio e alla valorizzazione di attività imprenditoriali nel campo agricolo, forestale e
[continua a leggere]

12 aprile 2018

Si è svolto giovedì 12 aprile 2018, presso il Centro Studi Ambiente per l’Alpino di San Vito di Cadore, sede del Dipartimento TESAF, il primo incontro operativo di Sanvito Apede, il tavolo di lavoro che, nei prossimi due anni, vedrà il Comune di San Vito,
[continua a leggere]

2 aprile 2018

L’idea Tiziano Contemporaneo (TC) è un progetto avviato da Dolomiti Contemporanee (DC) nel 2017, all’interno della mostra collettiva Fuocoapaesaggio, con la quale, dopo un secolo dalla chiusura, si è finalmente riaperto il Forte di Monte Ricco a Pieve di Cadore (Bl), uno
[continua a leggere]

8 febbraio 2018

Dopo un percorso di avvicinamento, e la firma di una Convenzione tra Comune di San Vito di Cadore e Università degli Studi di Padova, ieri, 7 febbraio 2018, prima riunione informale del gruppo di lavoro di San Vito/Valle del Boite, presso il Centro Studi Ambiente Alpino di San
[continua a leggere]

16 gennaio 2018

16 gennaio 2018, Dolomiti Contemporanee e Progettoborca sono stati, finalmente, in visita al Lanificio Paoletti di Follina: a tramare. con Gianluca D’incà Levis, Paolo Paoletti, Anna Poletti, Denis Riva, Elena Maierotti, Deriva, Lui e Hugo. meraviglioso e stupefacente,
[continua a leggere]

6 novembre 2017

Il 31 ottobre 2017 si è chiusa definitivamente Fuocoapaesaggio, la mostra con cui, il 20 maggio scorso, si è inaugurato il Forte Monte Ricco a Pieve di Cadore. Qui di seguito, alcune considerazioni del curatore di Dolomiti Contemporanee, Gianluca D’Incà Levis, che
[continua a leggere]

26 ottobre 2017

Giovedì 28 dicembre 2017, dalle ore 17.00 alle ore 20.00, si svolgerà presso il Nuovo Spazio di Casso al Vajont un round table aperto agli artisti, nel corso della quale si discuterà sui progetti realizzati e avviati nel 2017 nei siti di Casso, Borca di Cadore e Piave di
[continua a leggere]

4 ottobre 2017

Dolomiti Contemporanee al Rifugio MarcesinaSabato 7 ottobre, ore 15.00 Rifugio Marcesina, Enego (Vi) Alcuni uomini albergano in sé, come elementi organici o culturali, parti d’orso, di lupo, di cervo. Così finalmente possono correre per i boschi e per le crode,
[continua a leggere]
dc 2017 video
dc 2016 video