Sette giorni per Paesaggi – 24 maggio – Piacenza

Dolomiti Contemporanee partecipa al Festival Sette giorni per Paesaggi, che si svolge a Piacenza tra il 20 e il 26 maggio 2019.
Questa prima edizione del Festival è intitolata Il paesaggio degli altri.

Il Festival è organizzato dall’Associazione En laboratorio collettivo.

Venerdì 24 maggio, ore 21.00
L’alpinismo culturale di Dolomiti Contemporanee. Un approccio alla costruzione dei paesaggi e alla rigenerazione del patrimonio.
Incontro con Gianluca D’Incà Levis
modera Claudia Losi

Piacenza, Auditorium Fondazione Piacenza e Vigevano, Via Sant’Eufemia 12/13.

Leggi qui il programma del Festival

 
Sette giorni per paesaggi: un progetto firmato EN Laboratorio Collettivo che sfugge alle definizioni proprio per la carica di innovazione che contiene, un osservatorio attivo sul tema della relazione uomo/paesaggio, un open space (della mente e dello spazio), un’iniziativa volutamente senza confini disciplinari per cogliere la mutevolezza dei cambiamenti legati al/i paesaggio/i, per comprenderne le transizioni, in relazione agli interventi dell’uomo.

In Sette giorni per paesaggi  – racconta Claudia Losi, una delle fondatrici di EN Laboratorio Collettivo – abbiamo coinvolto diverse realtà locali, dalla pianura alle montagne, dalla città ai sentieri d’alta quota, invitando alcune figure interessanti nel campo della ricerca antropologica e filosofica, artistica e architettonica, per raccontare la propria esperienza e  visione del mondo.
L’idea è stata quella di arricchire con voci plurime, a volte discordanti, ma dialettiche e propositive, un immaginario comune. L’intento fondativo di questa iniziativa è intrecciare al paesaggio degli altri il nostro paesaggio, perché è di una terra sempre comune che si parla. Questa terra che è noi.

Per l’edizione 2019 la città intera è  invitata a condividere esperienze e punti di vista sul tema dell’alterità del nostro orizzonte: il paesaggio degli altri. Quali sono (sono state e saranno) le interazioni fra uomo e paesaggio e le forme dell’abitare, locale e globale.

Info: progetti@enlaboratoriocollettivo.it

 

 

news

30 agosto 2019

Michelangelo Penso Vibration tree8 speaker; 80 sezioni di tronco d’abete rosso; 24 voci: 12 testimonianze su Vaia di abitanti del Cadore; 12 interventi di esperti forestali su diversi aspetti legati a Vaia, foresta, clima; 100 metri di cavo; un sistema audio, voce di una
[continua a leggere]

6 giugno 2019

Dolomiti Contemporanee prende parte a Musei delle Dolomiti. Venerdí 7 giugno, il nuovo progetto della Fondazione Dolomiti Unesco viene presentato agli operatori museali al Museo Etnografico della Provincia di Belluno, nell’ambito di una tavola rotonda a cui prendono parte il
[continua a leggere]

23 maggio 2019

DC partecipa all’incontro: Le pratiche artistiche e culturali come cura delle fragilità dei luoghi e delle persone, che si svolge domenica 26 maggio 2019, ore 15.00, Palazzo delle Esposizioni, Roma. Intervengono: Claudio Bocci, Direttore di Federculture Leonardo Delogu,
[continua a leggere]

13 maggio 2019

Tra aprile e maggio 2019, Filippo Romano, fotografo, ha trascorso un periodo in Residenza in Progettoborca, dove ha iniziato a svolgere una ricognizione fotografica sui territori colpiti dalla Tempesta Vaia, che nel 2019 Dolomiti Contemporanee tiene al centro della propria
[continua a leggere]

9 maggio 2019

Nel 2018 Dolomiti Contemporanee ha preso parte all’avvio del progetto Border Crossing (Palermo), che realizza una rete tra progetti culturali e Residenza artistiche sparsi per l’Italia.La partecipazione al progetto viene ribadita anche per il 2019.Giovedì 9 maggio, il
[continua a leggere]

11 aprile 2019

 Il Film documentario A History about Silence, realizzato dall’artista Caterina Erica Shanta e prodotto da Dolomiti Contemporanee nell’ambito della mostra Brain-tooling (Forte Monte Ricco di Pieve di Cadore, estate 2018), è stato selezionato all’edizione 2019
[continua a leggere]

3 aprile 2019

SMACH. Constellation of art, culture & history in the Dolomites SMACH è una open call internazionale per artisti. La quarta edizione di SMACH (2019) ha messo al centro la parola Heimat: questa non è un semplice sostantivo. Come noto, si rivela intraducibile in molte
[continua a leggere]

24 gennaio 2019

Giovedì 31 gennaio 2019Ore 20.30, Sala Comunale di San Vito di Cadorepresentazione del progetto Sanvido Apede per la valorizzazione del centro storico di San Vito di CadoreL’incontro è aperto al pubblico, la popolazione è invitata     Il progetto Sanvido
[continua a leggere]

2 gennaio 2019

avanti savoja, qualcuno ce l’ha sentito dire già: regale ironia di che? la Regina Margherita – regina delle arti e di ogni cosa bella, diceva Benedetto Croce villeggiò a Perarolo di Cadore nel 1881 e ’82. Allora, si sa, l’amava Carducci, che
[continua a leggere]

31 dicembre 2018

Ascolta qui di seguito l’intervento di Tommaso Anfodillo del 31.12.2018, nella diretta del lunedì che Radiocortina dedica a Dolomiti Contemporanee: Tommaso-Anfodillo-31.12.18_il-bosco-dopo-il-29-ottobre.m4a Anfodillo ha fornito alcuni dati, e svolto una serie di
[continua a leggere]
dc 2017 video
dc 2016 video