6 agosto, Casso – PING BAMBI, Renzini + Passini

ANDREA RENZINI / STEFANO PASSINI
PING BAMBI
Performance d’apertura di Who Killed Bamby?
Spazio di Casso al Vajont
Sabato 6 agosto 2022
Ore 18.00 più o meno
(come funziona esattamente? l’avverbio è improprio, però: l’opening inizia alle 17:00. alle 18:00 Ping Bambi. Dalle 19:00 in poi suona chi vuole,  Balcon e/o Tomè, forse, e avanti nella notte, avanti al Toc).



Apriamo Who Killed Bambi?, o Bamby, o Bombejy, il 6 agosto e viva.
La prima performance è Ping Bamby, eccola qua.

Pingpong è un progetto sonoro multiforme ed in continuo divenire ideato da Andrea Renzini e Stefano Passini e sviluppato come un dancefloor di rimbalzi dissonanti, dove suggestioni free form, elettronica ed improvvisazione ritmica trovano sintesi in un match ad alta intensità’ agonistica. Partendo dalla campionatura di match coreani di ping pong e dalle voci degli speaker, Renzini e Passini costruiscono un’intelaiatura  dove il suono dell’aspirapolvere armonizzato elettronicamente si amalgama con un drumming potente e sincopato, un’ esperimento sonoro in bilico tra heavy jazz improvvisativo ed un’elettronica punk nichilista.
Per questa occasione il duo muta il proprio nome in PING BAMBI, realizzando un set elettronico che rilegge tramite campionature la voce della montagna attraverso il tradizionale canto altotesino “Jodel”, un saliscendi adrenalinico spalmato sulle alture del suono, contaminato e infettato dalla purezza della tradizione più profonda ed arcaica.

Andrea Renzini è un artista visivo, incline al agli sconfinamenti tra linguaggi e da anni impegnato parallelamente nella ricerca sonora con il collettivo “Volkwerk Folletto” e con la sperimentazione tramite l’uso di strumenti impropri come l’aspirapolvere, usato come propagatore di onde sonore elaborate elettronicamente. Con Volkwerk Folletto ha pubblicato un audiolibro con la collaborazione del filosofo Toni Negri e la supervisione artistica di Hans Joachim Roedelius del gruppo tedesco Cluster.
Stefano Passini , batterista e programmatore elettronico e polistrumentista, ha suonato in diversi progetti tra cui  “Pantone”  “Caboto” e recentemente  “Morsecode”. Insieme al produttore della storica etichetta Italian Records, Oderso Rubini, stanno lavorando alla pubblicazione del primo album del progetto Ping Pong previsto per la fine del 2022.

Andrea Renzini: Hoover SH- Alfatec 1000, electronics, aereosol and flute, feedbacks generator.

Stefano Passini: Drums, percussion, yoga ball and electronic programs.

news

22 maggio 2024

Borca di Cadore, spitta.–Maggio 2024 In questi giorni Dolomiti Contemporanee ospita all’ex Villaggio Eni di Borca di Cadore, in Progettoborca, gli studenti e alcuni tutor del corso MA POST dell’Art Academy of Latvia di Riga, Lettonia.L’incontro nasce dal desiderio
[continua a leggere]

22 aprile 2024

  Cronache d’attualità.Sarà pur chiaro come quella di paesaggio non sia una definizione inchiodata, perchè il paesaggio non è un’ente che cerchi una rappresentazione univoca, ma una permanente trasformazione d’ambito?
Nessun paesaggio è dunque
[continua a leggere]

18 aprile 2024

Stasera, giovedì 18 aprile 2024, torniamo all’M9 di Mestre, grazie a Simone Sfriso e alla Fondazione Architetti APPC di Venezia per l’invito nella rassegna Paralleli: Architettura è…Alle ore 18.00, Gianluca D’Incà Levis, curatore di Dolomiti Contemporanee,
[continua a leggere]

16 novembre 2023

Foresta Aliena/Alien Forest – La mostra con Portsmouth al Nuovo Spazio di Casso al Vajont, agosto/dicembre 2023 – Foto Chiara Beretta. — Anche quest’anno prosegue la collaborazione tra Dolomiti Contemporanee e la Scuola di Architettura di Portsmouth –
[continua a leggere]

12 luglio 2023

Assemblea Supercondominio 4, 2022, Foto Andrea Guermani – Sabato 15 e domenica 16 luglio 2023, Dolomiti Contemporanee partecipa Oltre la soglia assoluta, quinta edizione di Supercondominio, 
L’assemblea degli spazi e dei progetti italiani d’arte contemporanea che
[continua a leggere]

22 giugno 2023

  Dolomiti Contemporanee è nel volume THE LAST GRAND TOUR – Contemporary phenomena and strategies of living in Italy, curato da MICHAEL OBRIST (feld72) & ANTONIETTA PUTZU, e pubblicato a giugno 2023 da Park Books.[...] Per gran parte del XVI secolo fino
[continua a leggere]

6 febbraio 2023

Venerdì 10 e domenica 12 febbraio 2023: una delle ultime occasioni per visitare la mostra  Who Killed Bambi? a Casso. Poi la smontiamo, e ne facciamo un’altra?Orari di apertura:venerdì 10, dalle ore 10:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00domenica 12, dalle ore 10:00
[continua a leggere]

28 gennaio 2023

  Giovedì 2 febbraio 2023 DC partecipa all’incontro intitolato: Gli impianti sportivi della VII Olimpiade invernale 1956. Ore 18:00, Ciasa de Ra Regoles – Cortina d’Ampezzo. L’incontro, organizzato da Italia Nostra, vede la partecipazione di
[continua a leggere]

18 settembre 2022

Dolomiti Contemporanee aderisce alla 18esima giornata amaci del contemporaneoSABATO 8 OTTOBRE 2022 Nuovo Spazio di Casso al VajontWho Ate Bambi?che è dentro a Who Killed Bambi? In occasione della giornata AMACI del Contemporaneo Dolomiti Contemporanee propone questo menù:la
[continua a leggere]

21 maggio 2022

Nella sola ultima settimana di maggio 2022, Dolomiti Contemporanee partecipa a quattro tra Convegni, Corsi di alta formazione, incontri con gruppi di ricerca. Sono tutte occasioni, queste, in cui raccontiamo le progettualità, l’approccio ed i principali cantieri di DC,
[continua a leggere]
dc 2017 video
dc 2016 video