Cultura: un motore per la montagna – 27 febbraio, conferenza a Casso

Invito Casso 27 febbraio_Cultura, un motore per la montagnaCultura: un motore per la montagna
Conferenza aperta al pubblico
Venerdì 27 febbraio, ore 15.30
Nuovo Spazio di Casso (Ex scuola di Casso, Via Sant’Antoni 1, Comune di Erto e Casso, Pn)

Venerdì 27 febbraio, Dolomiti Contemporanee organizza la conferenza-dibattito dal titolo Cultura: un motore per la montagna. I modelli culturali funzionali, in cui arte e cultura creano spunti innovativi per il territorio. Il caso di Dolomiti Contemporanee a Casso.

L’incontro, che è aperto al pubblico, si svolgerà tra le ore 15.30 e le ore 17.30 presso le ex scuole di Casso, dal 2012 Nuovo Spazio di Casso.

L’evento rientra tra le iniziative promosse per i Dolomiti Days, ed è realizzato su incarico della Provincia di Pordenone ed in collaborazione con la Provincia di Udine e la Fondazione Dolomiti UNESCO.

Nel corso dell’incontro, interverranno diversi ospiti e relatori, che porteranno il proprio punto di vista sui temi indicati nel titolo.

La presenza di Dolomiti Contemporanee a Casso, a partire dal 2012, è divenuta significativa, radicandosi decisamente, e maturando un importante consenso, grazie ad iniziative che pongono al centro la cultura del territorio, operando a partire dall’identità dell’area del Vajont in particolare.
Le attività svolte, d’altro canto, aprono con forza questo stesso territorio all’esterno, mettendolo in rete con contesti culturali ed artistici rilevanti sul piano nazionale e internazionale.
Lo Spazio di Casso è ormai riconosciuto come una realtà originale e di rilievo, nel panorama regionale dei Musei, e nel contesto nazionale dell’arte e della cultura.
Le iniziative che Dolomiti Contemporanee realizza a Casso e negli altri siti riattivati all’interno della regione dolomitica (come Progettoborca), generano aspettativa, il pubblico risponde, i media seguono la vicenda con attenzione.
Il Concorso Internazionale Two Calls for Vajont, prorogato ad aprile 2015, ha consentito di trovare l’attenzione di personalità eminenti, come quelle, ad esempio, di Marc Augé, Alfredo Jaar, Cristiana Collu, Angela Vettese, Massimo Bray.
Nel corso di questo incontro aperto al pubblico, si racconterà dunque l’esperienza di questi due primi anni a Casso.
La narrazione dell’esperienza di Casso consentirà di aprire, in seno alla stessa conferenza, una riflessione allargata sui modelli culturali innovativi, la loro funzione e utilità per il territorio, la possibilità di un turismo culturale integrato.

L’incontro vedrà la presenza di alcuni ospiti, che provengono da ambiti eterogenei: istituzionale, cultuale, d’impresa; essi sono stati invitati a intervenire, portando il proprio punto di vista su come effettivamente esperienza, approcci e modelli innovativi, incentrati sulla cultura, possano portare benefici e crescita al territorio, generando per esso modelli propulsivi concreti.

Parteciperanno all’incontro:

- Luciano Pezzin, Sindaco di Erto e Casso, Presidente del Parco Naturale Dolomiti Friulane.
- Gianluca D’Incà Levis, curatore di Dolomiti Contemporanee.
- Pieromano Anselmi, Sindaco di Montereale Valcellina, consigliere delegato alle Dolomiti-Unesco per la Provincia di Pordenone.
- Pietro Fontanini, Presidente della Provincia di Udine.
- Flaminio Da Deppo, Presidente Gal Altobellunese.
- Francesco Bernardi, rappresentante Enel Hydro Veneto.
- Gilberto Zaina, ad di Acqua Dolomia, già partner del Concorso Twocalls for Vajont.
- Luca Rento, artista e imprenditore.
- Maria Lusiani, docente di management della cultura all’Università Cà Foscari di Venezia.
- Marco Minuz, curatore indipendente.

Per altre info: press@dolomiticontemporanee.net
scarica l’invito

 

photogallery

news

13 ottobre 2020

  Martedì 13 ottobre 2020, dalle ore 17:00, Dolomiti Contemporanee partecipa alla Web-conference di FEEM Fondazione Eni Enrico Mattei Quale visione di sostenibilità per i territori montani? Voci dal territorio.L’Università degli Studi di Verona, Dipartimento di Scienze
[continua a leggere]

18 luglio 2020

  Dolomiti Contemporanee è una delle Bandiere Verdi del Rapporto Carovana delle Alpi 2020 di Legambiente 2020, che premia “pratiche innovative ed esperienze di qualità ambientale e culturale nei territori montani“.19 le Bandiere assegnate nell’arco
[continua a leggere]

15 aprile 2020

  Mercoledì 15 aprile 2020 Dolomiti Contemporanee partecipa a un incontro in remoto incentrato sul tema della riattivazione dei territori montani e abbandonati. L’incontro fa parte dei Laboratori di innovazione per la rigenerazione di spazi dismessi.Ricerca e incontri
[continua a leggere]

9 aprile 2020

La Casa Editrice Tabacco è partner di Dolomiti Contemporanee dal 2011. La montagna è un ambiente eccezionale, e complesso.Per affrontarla, bisognerebbe conoscerla.A meno che non si pensi d’andarci solo alla “vien come viene”, senza saperne nulla, guidati dal
[continua a leggere]

1 novembre 2019

  Non si interrompe il filo (corda) che lega DC a Palermo: tutta questa croda calda nell’isola, che amiamo. Dal 6 novembre all’8 dicembre 2019 si svolgerà a Palermo Übermauer, la seconda edizione di BAM-Biennale Arcipelago Mediterraneo, con un core program a
[continua a leggere]

22 ottobre 2019

Venerdì 25 ottobre 2019, Dolomiti Contemporanee ospita il workshop Dopo Vaia: agricoltura in montagna e cambiamento climatico.Si tratta di un’iniziativa della Fondazione Dolomiti Unesco in sinergia con Ufficio Biodiversità della Regione Friuli Venezia Giulia.Uno
[continua a leggere]

2 ottobre 2019

Tiziano Contemporaneo: avviamento del progetto al Forte di Monte Ricco a Pieve di Cadore (2017/2019)Tutti lo sanno: Tiziano Vecellio nasce a Pieve di Cadore (Bl), negli ultimi anni del quindicesimo secolo.A maggio 2017, dopo lungo restauro eseguito con il fondamentale sostegno
[continua a leggere]

30 agosto 2019

Michelangelo Penso Vibration tree8 speaker; 80 sezioni di tronco d’abete rosso; 24 voci: 12 testimonianze su Vaia di abitanti del Cadore; 12 interventi di esperti forestali su diversi aspetti legati a Vaia, foresta, clima; 100 metri di cavo; un sistema audio, voce di una
[continua a leggere]

11 luglio 2019

 DC2019 cantieredivaia— To Be Here and There, mostra collettivaa cura di Gianluca D’Incà Levis e Evelyn LeveghiForte di Monte Ricco, Pieve di Cadore (Bl)giugno/settembre 2019 Workshop Stream – arte architettura rigenerazioneForte di Monte Ricco e
[continua a leggere]

6 giugno 2019

Dolomiti Contemporanee prende parte a Musei delle Dolomiti. Venerdí 7 giugno, il nuovo progetto della Fondazione Dolomiti Unesco viene presentato agli operatori museali al Museo Etnografico della Provincia di Belluno, nell’ambito di una tavola rotonda a cui prendono parte il
[continua a leggere]
dc 2017 video
dc 2016 video