17 ottobre, casso – Erto inCanto+The Music Room

Sabato 17 ottobre Dolomiti Contemporanee aderisce alla maratona di lettura Erto (e Casso) inCanto, ideata da Silvia Maronato e Kevin Considine, e incentrata sul tema de “la continuità della vita”.

Una serie di letture verranno proposte, tra le ore 19.00 e le 22.00, all’interno del Nuovo Spazio di Casso e in altri luoghi del paese (una vecchia stalla, un muretto, un tetto, il bar). A leggere, saranno curatori, artisti, studenti, e persone comuni, italiane e straniere.
Tra questi, un gruppo di studenti dell’Accademia di Belle Arti di Venezia, già attivi con Dolomiti Contemporanee a Borca la scorsa estate.
Ognuno leggerà nella propria lingua o dialetto originali.

Il tema generale, che ognuno dei lettori interpreterà in modo personale a partire da testi poetici, narrativi, teatrali, filologici, è quello della capacità critica e creativa dell’uomo di reagire, sempre, alle circostanze della vita, che non può mai essere estinta. 


Lo Spazio di Casso rimarrà aperto al pubblico sin dalle ore 15.00 di sabato 17.
Oltre alle letture, esso ospiterà altre attività.

Sarà possibile nell’occasione la visita alla mostra To’nòn ignà, ancora allestita.

sarà possibile anche vedere, per l’ultima volta, gli interventi installativi realizzati da marta allegri su alcuni dei vecchi muri del borgo (i lavori verranno disinstallati domenica 18).

Alle ore 15.00, all’interno di una casa diroccata della frazione di Spesse (tra Erto e Casso) si svolgerà la performance The Music Room, a cura dell’artista Pamela Breda.
Il progetto prevede la pulizia ed il riutilizzo di una delle stanze al pianterreno dell’abitazione, che è l’unica qui sopravvissuta all’onda d’acqua provocata dal Disastro del 1963. La casa era di proprietà del nonno materno dell’artista, che la abitava assieme alla famiglia. In quella stanza, il nonno ascoltava ogni sera alcuni brani di musica classica. Tra questi, Le Carnaval des Animaux del compositore francese Camille Saint-Saens. La perfomance prevede la riproposizione concreta di quei brani musicali. Una ballerina realizzerà la coreografia proposta da Mikhail Fokine per la prima rappresentazione pubblica del celebre motivo del Cigno.
La performance avrà la durata di mezz’ora circa. Sarà possibile raggiungere la location partendo in auto dal Nuovo Spazio di Casso alle ore 14.30.

Lettori coinvolti in Erto (e Casso) InCanto:

- Fabio Pante, poeta
- Marcello Mazzucco, cassano (legge in dialetto)
- Laure Keyrouz, artista e curatrice libanese (legge in arabo)
- Muhammad Farook, rifugiato pakistano, vive a Casso da alcuni mesi (legge in urdu)
- Felice Manarin, Sindaco di Vajont (originario di Casso)
- Gianluca D’Incà Levis, curatore (legge in venusiano)
- Lucia Pasqualon (Rifugio Marcesina)
- Anna Dal Pont (studentessa Ca’ Foscari, Venezia, legge in inglese)
- Romina Manarin (studentessa Ca’ Foscari, Venezia, legge in giapponese)
- Simone Prode Fregona (studente Ca’ Foscari, Venezia)
- Gervasia Mazzucco (originaria di Casso)
- Alice Ferrazza (studentessa Filosofia Bologna)
- Stefano Moras, artista
- Marta Allegri, artista (legge in una stalla del paese)
- Pamela Breda, artista
- Evelyn Leveghi, artista
- Rob van den Berg (Accademia Belle Arti Venezia: legge in olandese)
- Miriam Montani (Accademia Belle Arti Venezia)
- Sofia Bonato (Accademia Belle Arti Venezia)
- Gianna Barzan
- Elena Bellito
- Gian Antonio Filippin (Associazione Superstiti)
- Gianluca Brando (Accademia Belle Arti Venezia)
- Hsing-Chun Shih, artista taiwanese (leggerà in mandarino)
- Cristina Calderoni (Accademia Belle Arti Venezia: manda una lettura registrata dalla Spagna)

Le altre letture nel programma di Erto inCanto si svolgeranno nel centro storico di Erto (Ecomuseo, Biblioteca, Centro Visite del Parco Naturale Dolomiti Friulane), e sul corpo di frana del Monte Toc, tra sabato 17 e domenica 18 ottobre.

lo spazio di casso, sede permanente di dolomiti contemporanee, di fronte al monte toc_foto giacomo de donà

news

13 ottobre 2020

  Martedì 13 ottobre 2020, dalle ore 17:00, Dolomiti Contemporanee partecipa alla Web-conference di FEEM Fondazione Eni Enrico Mattei Quale visione di sostenibilità per i territori montani? Voci dal territorio.L’Università degli Studi di Verona, Dipartimento di Scienze
[continua a leggere]

18 luglio 2020

  Dolomiti Contemporanee è una delle Bandiere Verdi del Rapporto Carovana delle Alpi 2020 di Legambiente 2020, che premia “pratiche innovative ed esperienze di qualità ambientale e culturale nei territori montani“.19 le Bandiere assegnate nell’arco
[continua a leggere]

15 aprile 2020

  Mercoledì 15 aprile 2020 Dolomiti Contemporanee partecipa a un incontro in remoto incentrato sul tema della riattivazione dei territori montani e abbandonati. L’incontro fa parte dei Laboratori di innovazione per la rigenerazione di spazi dismessi.Ricerca e incontri
[continua a leggere]

9 aprile 2020

La Casa Editrice Tabacco è partner di Dolomiti Contemporanee dal 2011. La montagna è un ambiente eccezionale, e complesso.Per affrontarla, bisognerebbe conoscerla.A meno che non si pensi d’andarci solo alla “vien come viene”, senza saperne nulla, guidati dal
[continua a leggere]

1 novembre 2019

  Non si interrompe il filo (corda) che lega DC a Palermo: tutta questa croda calda nell’isola, che amiamo. Dal 6 novembre all’8 dicembre 2019 si svolgerà a Palermo Übermauer, la seconda edizione di BAM-Biennale Arcipelago Mediterraneo, con un core program a
[continua a leggere]

22 ottobre 2019

Venerdì 25 ottobre 2019, Dolomiti Contemporanee ospita il workshop Dopo Vaia: agricoltura in montagna e cambiamento climatico.Si tratta di un’iniziativa della Fondazione Dolomiti Unesco in sinergia con Ufficio Biodiversità della Regione Friuli Venezia Giulia.Uno
[continua a leggere]

2 ottobre 2019

Tiziano Contemporaneo: avviamento del progetto al Forte di Monte Ricco a Pieve di Cadore (2017/2019)Tutti lo sanno: Tiziano Vecellio nasce a Pieve di Cadore (Bl), negli ultimi anni del quindicesimo secolo.A maggio 2017, dopo lungo restauro eseguito con il fondamentale sostegno
[continua a leggere]

30 agosto 2019

Michelangelo Penso Vibration tree8 speaker; 80 sezioni di tronco d’abete rosso; 24 voci: 12 testimonianze su Vaia di abitanti del Cadore; 12 interventi di esperti forestali su diversi aspetti legati a Vaia, foresta, clima; 100 metri di cavo; un sistema audio, voce di una
[continua a leggere]

11 luglio 2019

 DC2019 cantieredivaia— To Be Here and There, mostra collettivaa cura di Gianluca D’Incà Levis e Evelyn LeveghiForte di Monte Ricco, Pieve di Cadore (Bl)giugno/settembre 2019 Workshop Stream – arte architettura rigenerazioneForte di Monte Ricco e
[continua a leggere]

6 giugno 2019

Dolomiti Contemporanee prende parte a Musei delle Dolomiti. Venerdí 7 giugno, il nuovo progetto della Fondazione Dolomiti Unesco viene presentato agli operatori museali al Museo Etnografico della Provincia di Belluno, nell’ambito di una tavola rotonda a cui prendono parte il
[continua a leggere]
dc 2017 video
dc 2016 video