Campo di fiamma – Forte Monte Ricco, 2017

Campo di fiamma
performance di suono, pittura e fuoco
Venerdì 25 agosto, Forte di Monte Ricco, Pieve di Cadore (Bl)
dalle ore 18.00 alle ore 19.30 Dafish + Miglietta (Anterra) + Andrea Visentini
a cura di Dolomiti Contemporanee

campo

Venerdì 25 agosto 2017, dalle ore 18.00 alle ore 19.30, nel cortile interno del Forte di Monte Ricco, si è svolta la performance Campo di fiamma, con i suoni di Dafish + Miglietta (Anterra), che han portato il fuoco nell’aria, incendiandola.
Dafish è Federico De Martin Topranin, musicista ittico.
Angelo Miglietta è cantante e chitarrista del gruppo Anterra: qui alle percussioni.
Andrea Visentini, pittore, ha performato a sua volta, agendo direttamente su alcuni supporti attraverso il colore e il fuoco (il fuoco dopotramonto, delle genti e dell’astro).
Due ore di suoni in favilla, firefish, e le intemperanze graficopittoriche a far plastico lo spazio, che è curvo.

qui la clip video della performance.

l’arie la crosta in legame combusto.
fiamma che vibra, pinta nel suono.
vampe volatili colano in terra.
e musica alla griglia, come a ferragosto.

Ricordiamo che al Forte è allestita la mostra collettiva Fuocoapaesaggio, a cura di Dolomiti Contemporanee (fino al 30 settembre).
Enti gestori del Forte di Monte Ricco: Fondazione Centro Studi Tiziano e Cadore, Fondazione Museo dell’Occhiale Onlus.

Info: www.dolomiticontemporanee.net info@dolomiticomporanee.net press@dolomiticontemporanee.net

Come arrivare: Il Forte è raggiungibile solamente a piedi, con breve passeggiata panoramica (dieci minuti), dal parcheggio di Piazza Martiri della Libertà, di fronte al Museo dell’Occhiale (mappa su www.montericco.it), a Pieve di Cadore (Bl).

news

23 maggio 2019

DC partecipa all’incontro: Le pratiche artistiche e culturali come cura delle fragilità dei luoghi e delle persone, che si svolge domenica 26 maggio 2019, ore 15.00, Palazzo delle Esposizioni, Roma. Intervengono: Claudio Bocci, Direttore di Federculture Leonardo Delogu,
[continua a leggere]

13 maggio 2019

Tra aprile e maggio 2019, Filippo Romano, fotografo, ha trascorso un periodo in Residenza in Progettoborca, dove ha iniziato a svolgere una ricognizione fotografica sui territori colpiti dalla Tempesta Vaia, che nel 2019 Dolomiti Contemporanee tiene al centro della propria
[continua a leggere]

9 maggio 2019

Nel 2018 Dolomiti Contemporanee ha preso parte all’avvio del progetto Border Crossing (Palermo), che realizza una rete tra progetti culturali e Residenza artistiche sparsi per l’Italia.La partecipazione al progetto viene ribadita anche per il 2019.Giovedì 9 maggio, il
[continua a leggere]

11 aprile 2019

 Il Film documentario A History about Silence, realizzato dall’artista Caterina Erica Shanta e prodotto da Dolomiti Contemporanee nell’ambito della mostra Brain-tooling (Forte Monte Ricco di Pieve di Cadore, estate 2018), è stato selezionato all’edizione 2019
[continua a leggere]

3 aprile 2019

SMACH. Constellation of art, culture & history in the Dolomites SMACH è una open call internazionale per artisti. La quarta edizione di SMACH (2019) ha messo al centro la parola Heimat: questa non è un semplice sostantivo. Come noto, si rivela intraducibile in molte
[continua a leggere]

24 gennaio 2019

Giovedì 31 gennaio 2019Ore 20.30, Sala Comunale di San Vito di Cadorepresentazione del progetto Sanvido Apede per la valorizzazione del centro storico di San Vito di CadoreL’incontro è aperto al pubblico, la popolazione è invitata     Il progetto Sanvido
[continua a leggere]

2 gennaio 2019

avanti savoja, qualcuno ce l’ha sentito dire già: regale ironia di che? la Regina Margherita – regina delle arti e di ogni cosa bella, diceva Benedetto Croce villeggiò a Perarolo di Cadore nel 1881 e ’82. Allora, si sa, l’amava Carducci, che
[continua a leggere]

31 dicembre 2018

Ascolta qui di seguito l’intervento di Tommaso Anfodillo del 31.12.2018, nella diretta del lunedì che Radiocortina dedica a Dolomiti Contemporanee: Tommaso-Anfodillo-31.12.18_il-bosco-dopo-il-29-ottobre.m4a Anfodillo ha fornito alcuni dati, e svolto una serie di
[continua a leggere]

30 dicembre 2018

Il Museo Diocesano di Feltre è stato inaugurato la scorsa primavera (2018), dopo un importante ampliamento e un lungo, straordinario restauro. Fondazione Cariverona ha contribuito in modo fondamentale a questo recupero: qui come a Belluno (Museo Civico Palazzo Fulcis) e a
[continua a leggere]

3 ottobre 2018

Venerdì 19 e sabato 20 ottobre 2018: viene l’Openstudio di finestagione di Progettoborca, in curvatura. Molti degli artisti che hanno operato negli scorsi mesi nella Colonia dell’ex Villaggio Eni di Corte di Cadore, all’interno della piattaforma di Progettoborca,
[continua a leggere]
dc 2017 video
dc 2016 video