9 ottobre – casso vajont

9 ottobre.taci. Non è la prima volta che lo facciamo.
Qualcuno potrà dire: già letto, sto sermone.
Rileggilo allora.Non la prima volta.
Ma una cosa distantissima da un rituale.E’ un’azione.
Noi non siamo pastori.
Ci viviamo, nei siti della montagna, mica li conquistiamo (al limite li scaliamo: al limite perchè sono siti al limite, e illimitati – nella potenza [continua a leggere]

Campo di fiamma – andrea visentini, Forte Monte Ricco, 2017

andrea visentini/campo di fiamma
il 25 agosto 2017, andrea visentini ha realizzato una performance con la pittura e il fuoco, nel cortile del forte di monte ricco, a pieve di cadore.la performance ha preso avvio dal concept 2017 di dolomiti contemporanee: fuocopaesaggio.fuocopaesaggio significa vivificare lo spazio con l’idea e con la pratica contemporanea.focalizzare sul valore delle cose, della terra e del cielo, degli [continua a leggere]

Campo di fiamma – Forte Monte Ricco, 2017

campo
Campo di fiamma performance di suono, pittura e fuoco Venerdì 25 agosto, Forte di Monte Ricco, Pieve di Cadore (Bl) dalle ore 18.00 alle ore 19.30 Dafish + Miglietta (Anterra) + Andrea Visentini a cura di Dolomiti Contemporanee Venerdì 25 agosto 2017, dalle ore 18.00 alle ore 19.30, nel cortile interno del Forte di Monte Ricco, si è svolta la performance Campo di fiamma, con i suoni di [continua a leggere]

RAVErie performance – tomè e da rold, monte ricco, 2017

2
20 maggio 2017, performance inaugurale di Fuocoapaesaggio, Mario Tomè e Demis Da Rold (ruderi, pietre e rovine, neon e fumo, play list di Demis, razzi e fuoco, danza dissennata. assennata). [...] Alle 19.00, è partita la performance di Mario Tomè. Con Demis alla musica, ai ritmi, alla techno. Qual è la performance più indicata per un Opening tanto importante, con [continua a leggere]

sento lo spazio – laure keyrouz, casso, 2016

enrico: feel the space
Tra il 3 ed il 5 giugno 2016, Laure Keyrouz, artista libanese residente ed attiva in Italia, ha compiuto una breve residenza tra Erto e Casso, per realizzare un lavoro in DC.Sento lo spazio è un processo di forma-parola, che ha preso avvio da una pratica relazionale. Laure ha cominciato a conoscere i residenti di Casso, il paesino arroccato di fronte al Monte Toc, presentandosi a loro, nelle [continua a leggere]

wintersession – radioborcia, progettoborca, 2016

Radioborcia Wintersession - foto g olmo stuppia
Radioborcia, wintersession diretta streaming da Progettoborca 4-10 gennaio 2016 Radioborcia è una piattaforma indipendente di streaming audio web, ideata e alimentata da G. Olmo Stuppia. Il progetto è stato avviato a settembre 2015, quando l’artista ha effettuato il suo primo periodo di Residenza presso l‘ex Villaggio Eni di Borca di Cadore, all’interno di Progettoborca, la [continua a leggere]

the misha sessions – gabbia dell’orso, progettoborca, 2015

misha session_evid
giovedì 20 agosto 2015, ore 18.00 Gabbia dell’orso/Colonia di Borca di Cadore Pier Luigi Sacco (dj-set) – Roberto Paci Dalò (live-set). Continuano le scosse, a Borcia. Mica le frane, nemmeno sismi o bradisismi. Semplicemente, come sempre abbiamo detto, questo Villaggio spaventoso, con la sua Colonia inesausta (colonia penale per artisti, un campo di deportazione poietica), continua a [continua a leggere]

Ritorno (visual rave) – Stefano Moras, casso, 2015

ritorno, performance di stefano moras
Ritorno (senza soluzione di continuità)di Stefano Moras       L’artista ha realizzato questo rave-performance in una vecchia stalla nell’abitato di Casso. La performance si è svolta senza soluzione di continuità dalle ore 19.00 del 2 maggio 2015 alle ore 11.00 del 3 maggio 2015. L’idea nasce dalla volontà di creare un evento estemporaneo a Casso. L’evento [continua a leggere]

s. hauser+madame murmure/f. de bon, casso, 2014

sandra hauser suona la sega
Domenica 9 novembre 2014, ore 16.00Nuovo Spazio di CassoSandra Hauser + Fabrizio De Bon un’improvvisazione a due, con la quale gli artisti metteranno in rapporto le proprie ricerche sonore, l’una con l’altra (crash?), e con l’ambiente-paesaggio: la performance si svolgerà all’esterno dello Spazio, di fronte al Monte Toc (se piove, dentro).I musicisti suoneranno e [continua a leggere]

gli esseri viventi – enrico vezzi, fiume piave, 2013

aDSC_6253
Si è svolta martedì 3 settembre la performance Gli esseri viventi, di Enrico Vezzi, che Dolomiti Contemporanee ha realizzato in occasione della terza tappa de La Piave, workshop itinerante lungo il fiume Piave, parte del Master Paesaggi straordinari della NABA – Nuova Accademia di Belle Arti di Milano, ideato da Elisabetta Bianchessi, Alessandro Mason, Alessio Guarino.   La [continua a leggere]

la legròsega pandùda – andrea grotto, casso, 2013

_DSC4072
  La legrosega panduda performance di Andrea Grotto Si è conclusa domenica 8 settembre 2013, la mostra Roccedimenti. Fatte, non finite, le nature contemporanee, inaugurata lo scorso 6 luglio nel Nuovo Spazio espositivo di Casso. In occasione del finissage, alle ore 19.00, si è svolta la performance dal titolo La legròsega pandùda, dell’artista Andrea Grotto. Il main space del [continua a leggere]

COLORA – the zebra crossing, castello di andraz, 2013

Schermata 2013-08-16 alle 11.57.59
the zebra crossing - performance di COLORA (lorenzo commisso e rachele burgato) dc013 – castello di andraz – et un’oseliera et non vi è – video performances opening 10 agosto 2013 a cura di gianluca d’incà levis con la collaborazione di michela [continua a leggere]
news

1 novembre 2019

  Non si interrompe il filo (corda) che lega DC a Palermo: tutta questa croda calda nell’isola, che amiamo. Dal 6 novembre all’8 dicembre 2019 si svolgerà a Palermo Übermauer, la seconda edizione di BAM-Biennale Arcipelago Mediterraneo, con un core program a
[continua a leggere]

22 ottobre 2019

Venerdì 25 ottobre 2019, Dolomiti Contemporanee ospita il workshop Dopo Vaia: agricoltura in montagna e cambiamento climatico.Si tratta di un’iniziativa della Fondazione Dolomiti Unesco in sinergia con Ufficio Biodiversità della Regione Friuli Venezia Giulia.Uno
[continua a leggere]

30 agosto 2019

Michelangelo Penso Vibration tree8 speaker; 80 sezioni di tronco d’abete rosso; 24 voci: 12 testimonianze su Vaia di abitanti del Cadore; 12 interventi di esperti forestali su diversi aspetti legati a Vaia, foresta, clima; 100 metri di cavo; un sistema audio, voce di una
[continua a leggere]

11 luglio 2019

 DC2019 cantieredivaia— To Be Here and There, mostra collettivaa cura di Gianluca D’Incà Levis e Evelyn LeveghiForte di Monte Ricco, Pieve di Cadore (Bl)giugno/settembre 2019 Workshop Stream – arte architettura rigenerazioneForte di Monte Ricco e
[continua a leggere]

6 giugno 2019

Dolomiti Contemporanee prende parte a Musei delle Dolomiti. Venerdí 7 giugno, il nuovo progetto della Fondazione Dolomiti Unesco viene presentato agli operatori museali al Museo Etnografico della Provincia di Belluno, nell’ambito di una tavola rotonda a cui prendono parte il
[continua a leggere]

23 maggio 2019

DC partecipa all’incontro: Le pratiche artistiche e culturali come cura delle fragilità dei luoghi e delle persone, che si svolge domenica 26 maggio 2019, ore 15.00, Palazzo delle Esposizioni, Roma. Intervengono: Claudio Bocci, Direttore di Federculture Leonardo Delogu,
[continua a leggere]

13 maggio 2019

Tra aprile e maggio 2019, Filippo Romano, fotografo, ha trascorso un periodo in Residenza in Progettoborca, dove ha iniziato a svolgere una ricognizione fotografica sui territori colpiti dalla Tempesta Vaia, che nel 2019 Dolomiti Contemporanee tiene al centro della propria
[continua a leggere]

9 maggio 2019

Nel 2018 Dolomiti Contemporanee ha preso parte all’avvio del progetto Border Crossing (Palermo), che realizza una rete tra progetti culturali e Residenza artistiche sparsi per l’Italia.La partecipazione al progetto viene ribadita anche per il 2019.Giovedì 9 maggio, il
[continua a leggere]

11 aprile 2019

 Il Film documentario A History about Silence, realizzato dall’artista Caterina Erica Shanta e prodotto da Dolomiti Contemporanee nell’ambito della mostra Brain-tooling (Forte Monte Ricco di Pieve di Cadore, estate 2018), è stato selezionato all’edizione 2019
[continua a leggere]

3 aprile 2019

SMACH. Constellation of art, culture & history in the Dolomites SMACH è una open call internazionale per artisti. La quarta edizione di SMACH (2019) ha messo al centro la parola Heimat: questa non è un semplice sostantivo. Come noto, si rivela intraducibile in molte
[continua a leggere]
dc 2016 video
dc 2016 video