irene coppola/PARETE 46°24’49.7″N 12°21’47.3...

g-dedona_braintooling-33
irene coppola PARETE 46°24’49.7″N 12°21’47.3″E, fuliggine, lattice, carta minerale su cornice in legno, 212 x 111 cm, 2018; Archeologia di un bestiario minimo, dittico in cera d’api e piedistalli in ferro, 159 x 32 cm, 2018. Due opere dall’attitudine archeologica, quelle di Irene Coppola, fatte di ritrovamenti fortuiti e archiviazioni esperienziali [continua a leggere]

ilaria cuccagna/Eco. Dalla serie: Antologia di paesaggi del pass...

g-dedona_braintooling_ilariacuccagna
ilaria cuccagna Eco. Dalla serie: Antologia di paesaggi del passato, legge di sovrapposizione, installazione. carbonato di calcio, carbonato di magnesio, sabbia di Rivalgo, argilla, sale marino, gesso, 14 x 160 cm, 2018 La legge della sovrapposizione è un assioma e un principio fondante della stratigrafia sedimentaria, basato sulle osservazioni della storia naturale, che forma una delle basi [continua a leggere]

Caterina Erica Shanta/A History about silence (una storia sul si...

g-dedona_braintooling-11
Caterina Erica ShantaA History about silence (una storia sul silenzio), video, 21’, colore, suono 2CH, 16:9 FullHD 1920×1080. Versione installata site-specific Forte di Montericco (BL) – Santabarbara, video, 21’, colore, suono 2CH, cropped 4:3, 2018. Il video di Caterina Erica Shanta (qui il trailer) è una breve storia sul silenzio e la difficoltà del racconto. E’ un viaggio [continua a leggere]

christian manuel zanon/titubanza tiziano

g-dedona_braintoolin_christianmanuelzanon-2
christian manuel zanon titubanza tiziano, composizione oggettuale, 61,5 x 86 x 8 cm, 2018 Muovendo da uno studio sugli aspetti teologici e mistici nelle strutture compositive del Vecellio, l’autore ne individua due di “affini” e speculari, indipendentemente dagli aspetti contenutistici dei soggetti in questione. L’immagine – riprodotta – dei due nudi [continua a leggere]

cristina treppo/fusione (ciotole) – fusione (dispersione a...

g-dedona_braintooling-15
cristina treppo Fusione (ciotole), ciotole di piombo, teca di vetro su supporto di ferro, 134 x 41,5 x 41,5 cm, 2018 Fusione (dispersione a salire), oggetti di piombo, dimensioni site-specific, 2018 Un esercizio di trasformazione della materia per ricavarne degli oggetti che ricordano delle suppellettili di uso comune, e, anche, un esercizio di allontanamento nel tempo. La quotidianità [continua a leggere]

hannes egger/Vedere la luce, Assunta, Tiziano Vecellio 1515-1518

screen-1
hannes egger Vedere la luce, Assunta, Tiziano Vecellio 1515-1518, file audio 3’50’’ (testo: Mauro Sperandio, musica: mr. coon), altoparlante, lettore mp3, 2018 Hannes Egger lavora sull’Assunta di Tiziano Vecellio, opera capitale del maestro, conservata presso la Basilica dei Frari a Venezia. Questa Pala d’Altare ci offre una straordinaria visione della Vergine, assunta al [continua a leggere]

nazzarena poli maramotti/pesaro – girolamo

g-dedona_braintooling-23
nazzarena poli maramotti pesaro, tecnica mista su tela, 175 x 125 cm, 2018 girolamo, tecnica mista su tela, 175 x 125 cm, 2018 Entrambe le opere sono nate dallo stimolo dato dal progetto su Tiziano Contemporaneo, il quale mi ha portato a confrontarmi con opere del maestro di Pieve. Come suggeriscono anche i titoli, i dipinti che ho scelto sono la Pala Pesaro, conservata nella basilica di [continua a leggere]

andrea grotto/Fiero Amor. Tizio e Margherita

g-dedona_braintooling-26
andrea grotto Fiero Amor. Tizio e Margherita, olio su tela, 170 x 135 cm, 2018 La presa di coscienza di un’opera avviene attraverso il distacco da essa. Un allontanamento necessario che, se per un verso è dato dalla (inevitabile?) conclusione del processo elaborativo dell’opera, dall’altro ciò avviene mettendo in campo una lontananza fisica, sufficiente a consentire [continua a leggere]

evelyn leveghi/Resilienza. Apparato radicale del desinare

g-dedona_braintooling-14
evelyn leveghi Resilienza. Apparato radicale del desinare, installazione, rame, punteruolo da incisione, forchetta, lente di ingrandimento, barattolo di latta, spatole di ferro, specchio, sedia/sgabello (oggetti trovati nella Batteria Castello), dimensioni variabili, 2018 resiliènza s. f. 1. Nella tecnologia dei materiali, la resistenza a rottura per sollecitazione dinamica, [continua a leggere]

Michele bubacco/The thinker – Young musician plays his tru...

g-dedona_braintoolin_michelebubacco-3
michele bubacco The thinker, olio e stampa su legno, 173,5×130 cm, 2018 Young musician plays his trumpet sitted on the chair, olio e stampa su legno, 173,5×130 cm, 2018 Lo scarto tra la fotografia, dalla quale Michele Bubacco parte per i propri lavori, e le opere pittoriche che ne escono, è notevole. L’immagine fotografica non è che un pretesto per intraprendere [continua a leggere]

michele bazzana/twist again

g-dedona_braintooling-29
michele bazzana twist again, installazione con trattorino rasaerba, motore elettrico, struttura in metallo, gesso, 150 x 97 x 115 cm, 2018 Il progetto nasce dagli elementi messi in campo. Il Forte di Monte Ricco, Batteria castello, Tiziano e Romano (Vecellio). Ecco un pensiero (una sensazione) su quanto sia sottile il confine tra una costruzione architettonica considerata abitabile oppure [continua a leggere]

Luka Širok/A mass of Titian curls

g-dedona_braintoolin_lucasirok-3
Luka Širok A mass of Titian curls, tre opere in carboncino nero, diluente nitro, acrilico, PVC plastica, 100×100 cm; scultura in filo elettrico in resina, dimensioni variabili, 2018 Luka Širok accetta la sfida di Tiziano Contemporaneo, lo studia attentamente, lo interpreta personalmente (scienza del vortice, sguardo che scava). I soggetti nervosi dei tre quadri grafici (carboncino, [continua a leggere]
news

11 aprile 2019

 Il Film documentario A History about Silence, realizzato dall’artista Caterina Erica Shanta e prodotto da Dolomiti Contemporanee nell’ambito della mostra Brain-tooling (Forte Monte Ricco di Pieve di Cadore, estate 2018), è stato selezionato all’edizione 2019 del Trento Film Festival. Due proiezioni sono in programma per il 24 aprile e 2
[continua a leggere]

3 aprile 2019

SMACH. Constellation of art, culture & history in the Dolomites SMACH è una open call internazionale per artisti. La quarta edizione di SMACH (2019) mette al centro la parola Heimat: questa non è un semplice sostantivo. Come noto, si rivela intraducibile in molte lingue, fra le quali inglese e italiano. I tentativi di ricondurlo a concetti come “terra natìa” sono banalizzanti, se non fuorvianti. Heimat possiede in sé una carica identitaria molto più forte.
[continua a leggere]

24 gennaio 2019

Giovedì 31 gennaio 2019Ore 20.30, Sala Comunale di San Vito di Cadorepresentazione del progetto Sanvido Apede per la valorizzazione del centro storico di San Vito di CadoreL’incontro è aperto al pubblico, la popolazione è invitata     Il progetto Sanvido Apede è nato nel 2018, grazie ad una Convenzione tra Comune di San Vito di Cadore e Università degli Studi di Padova, su iniziativa del Centro Studi per l’Ambiente Alpino di San Vito (Prof. Tommaso
[continua a leggere]

2 gennaio 2019

avanti savoja, qualcuno ce l’ha sentito dire già: regale ironia di che? la Regina Margherita – regina delle arti e di ogni cosa bella, diceva Benedetto Croce villeggiò a Perarolo di Cadore nel 1881 e ’82. Allora, si sa, l’amava Carducci, che diec’anni dopo scrisse nell’ode al cadore …”al Cidolo ferve Perarolo“… Poi la Maria Teresa Giovanna tornò ad ovest, e a Gressoney fece saltare il cuore al Barone Peccoz,
[continua a leggere]

31 dicembre 2018

Ascolta qui di seguito l’intervento di Tommaso Anfodillo del 31.12.2018, nella diretta del lunedì che Radiocortina dedica a Dolomiti Contemporanee: Tommaso-Anfodillo-31.12.18_il-bosco-dopo-il-29-ottobre.m4a Anfodillo ha fornito alcuni dati, e svolto una serie di considerazioni sullo stato del bosco a seguito del disastro del 29 ottobre 2018, che così profondamente ha segnato la nostra provincia: //Tommaso Anfodillo, biologo, è Ricercatore e Professore Associato
[continua a leggere]

30 dicembre 2018

Il Museo Diocesano di Feltre è stato inaugurato la scorsa primavera (2018), dopo un importante ampliamento e un lungo, straordinario restauro. Fondazione Cariverona ha contribuito in modo fondamentale a questo recupero: qui come a Belluno (Museo Civico Palazzo Fulcis) e a Pieve di Cadore (Forte di Monte Ricco). Risplende il Patrimonio salvato: come valorizzarlo compiutamente? Il Museo funziona: è nuovo, la gente ci va. E quanto funziona? Come si anima una struttura
[continua a leggere]

3 ottobre 2018

Venerdì 19 e sabato 20 ottobre 2018: viene l’Openstudio di finestagione di Progettoborca, in curvatura. Molti degli artisti che hanno operato negli scorsi mesi nella Colonia dell’ex Villaggio Eni di Corte di Cadore, all’interno della piattaforma di Progettoborca, tornano a finalizzare e a presentare il proprio lavoro. Il programma si articolato sui due giorni, con presentazioni, allestimenti, installazioni, performance, proiezioni, talk, edizioni, stampa e
[continua a leggere]